close
Baropodometria computerizzata | PODOLOGO Dott.ssa Kassandra Nicolosi
Baropodometria computerizzata

Baropodometria computerizzata

Spread the love

L’esame baropodometrico computerizzato (baropodometria) è un test effettuato attraverso l’utilizzo di una pedana computerizzata dotata di particolari sensori che permettono di rilevare l’impronta plantare valutando la qualità dell’appoggio a terra dei piedi e fornendo informazioni dettagliate sulle pressioni che vengono scambiate tra la superficie di appoggio del piede ed il terreno. La baropodometria permette di conoscere e valutare la modalità di esecuzione del passo, permettendo quindi al podologo di individuare eventuali alterazioni della deambulazione o dell’appoggio del piede.

 

L’esame baropodometrico inizia con il rilevamento delle pressioni plantari in STATICA, ovvero da fermi: il podologo chiederà al paziente di mantenere la posizione ortostatica per circa 6 secondi al fine di guadagnare una postura quanto più naturale possibile. Grazie al rilevamento dell’impronta plantare in posizione Ortostatica è possibile anche effettuare l’esame STABILOMETRICO.

La seconda fase della valutazione Baropodometrica prevede la valutazione DINAMICA dell’impronta plantare: il Podologo chiederà al paziente di camminare sulla pedana baropodometrica fino alla sua estremità e ritorno. La camminata può essere ripetuta più volte. Questa analisi verifica lo spostamento del peso, l’appoggio e i tempi di carico, durante la camminata e permettere di meglio comprendere la dinamica del passo del caso specifico e confermare la precedente Valutazione Biomeccanica effettuata dal podologo.