close
Verruche plantari | PODOLOGO Dott.ssa Kassandra Nicolosi
Verruche plantari

Verruche plantari

Spread the love

Le verruche plantari sono causate dal Papilloma virus (HPV1/2/4/60) , colpiscono prevalentemente i bambini in età scolare e gli adulti che usano camminare a piedi nudi in ambienti comuni come piscine pubbliche o le docce delle palestre.

Le verruche plantari originano dal derma, e in superfice talvolta sono ricoperte da callosità (ipercheratosi) che ne rendono difficile il riconoscimento. Le verruche plantari sono caratterizzate da dolore al pizzico e non alla pressione (come avviene invece negli Helomi) e spesso è possibile notare al loro interno dei piccoli puntini di colore nero/rosso ovvero i capillari trombizzati. Le verruche plantari possono essere in colonie più o meno vaste od isolate e possono colpire il pide in qualsiasi punto. Le più dolorose sono quelle localizzate nelle aree di maggiore sollecitazione o di contatto con la calzatura.

Non trattare le verruche implica a lungo termine l’autocontagio di siti adiacenti alla lesione o il contagio dei familiari e conviventi. Molto importante è attuare la prevenzione seguendo i consigli di un esperto, che sia un medico o un podologo. Il podologo, sotto diagnosi ed indicazione medica può trattare le verruche del piede. Le terapie più conoscite, meno dolorose e non cruenteche può effettuare il podologo vanno dall’applicazione di Nitrato d’argento, a quello di acido salicilico e nitrico fino alla crioterapia e al laser.