close
Screening del Piede Diabetico | PODOLOGO Dott.ssa Kassandra Nicolosi
Screening del Piede Diabetico

Screening del Piede Diabetico

Spread the love

Se soffri di Diabete avrai sentito parlare di Piede diabetico e saprai che la cura e ‘attenzione verso i tuoi piedi può essere di vitale importanza, letteralmente.

I pazienti diabetici possono sviluppare la neuropatia diabetica periferica, una condizione che può compromettere la percezione sensitiva, autonomica e motoria periferica con gravi  ripercussioni sull stato di salute generale del paziente e portare appunto alla condizione di Piede diabetico.

Nello specifico, un’ alterazione della capacità sensitiva (neuropatia sensitiva periferica) compromette la percezione del dolore e, come risaputo, il dolore è un importante “campanello d’allarme” che ci indica che qualcosa non va bene. Ad esempio, se una calzatura troppo stretta, o un corpo estraneo all’interno dellla calzatura lede i tessuti, in mancanza della sensazione di dolore, tale lesione non viene individuata precocemente e può sfociare in un ulcera diabetica. In un paziente diabetico in associazione alla scarsa perfusione sanguigna (spesso a sua volta conseguenza del diabete), una piccola ferita può dare vita ad ulcere che infettandosi possono portare a gangrena ed  amputazioni.

Per quanto riguara la capacità autonomica (neuropatia autonomica periferica), per via della neuropatia diabetica, si ha una perdita della percezione della temperatura e quindi di calore e freddo. Tale compromissione, associata alla perdita di sensibilità al dolore può causare a sua volta nel tempo abrasioni da contatto con la calzatura o ustioni della pelle e portare alle ulcere a sua volta.

In fine la neuropatia diabetica può compromettere la percezione e la funzionalità muscolare (neuropatia motoria periferica) con alterazioni posturali, di appoggio del piede e conseguente formazione di calli che, in assenza di dolore come già sopra spiegato possono evolvere in fissurazioni e ulcere.

I pazienti diabetici di tipo 1 devono sottoporsi allo SCREENING PER PIEDE DIABETICO OGNI ANNO DOPO 5 ANNI DALLA DIAGNOSI.

I pazienti con diabete di tipo 2 devono sottoporsi a SCREENING PER PIEDE DIABETICO OGNI ANNO DALLA DATA DI DIAGNOSI.

Alcuni consigli se soffri di diabete

  • Controlla i tuoi piedi ogni giorno (assicurati che la pelle sia intatta, idratata e senza fissurazioni);
  • Controlla tra le dita che non vi sia macerazione( pelle umida e biancastra) o fissurazione della pelle;
  • Indossa scarpe appropiate al tuo piede, (chiedi consiglio al Diabetlogo, al Medico di Medicina geneale e al Podologo se necessario);
  • MAI camminare a piedi nudi, proteggi sempre i tuoi piedi da possibili tagli e graffi e offri stabilità al piede e alla caviglia;
  • Evita di accavallare le gambe da seduto o a letto ( questo riduce ulteriormente l’afflusso circolatorio periferico);
  • Taglia le unghie regolarmente
  • Taglia le unghie nel modo più opportuno (chiedi consiglio ad uno specialista del piede o al diabetologo);
  • Idrata la pelle secca ed evita le screpolature che possono condurre a ragadi e fissurazioni;
  • Asciuga bene i piedi dopo il lavaggio ponendo particolare attenzione tra le dita, (puoi utilizzare un asciuga capelli a temperatura tiepida e a debita distanza);
  • Nei luoghi pubblici (come piscine o palestre) e negli spazi comuni presta particolare attenzione all’igiene ed evita di camminare a piedi nudi.
  • MAI usare cerotti automedicati per verruche e/o calli, questi possono contenere acido salicilico o altre sostanze cheratolitiche che possono causare lesioni della pelle e quindi ulcerazioni.

SE HAI DIFFICOLTA’ A TAGLIARE DA SOLO LE TUE UNGHIE RIVOLGITI AL PODOLOGO ANCHE PER VISITE DOMICILIARI. Gli strumenti utilizzati dal podologo, che ricordo essere un professionista della sanita’, sono sterili.

durante lo screening del piede diabetico il PODOLOGO EFFETTUERA’ :

  • Test Neurologici per la sensibilità tattile  e vibratoria;
  • Valutazione dei riflessi osteoarticolari dell’arto inferiore;
  • Controllo dell’integrità cutanea e degli annessi cutanei (unghie).